(Art. 71 comma 2 e Art. 73 comma 2 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267) Collegato alla Candidatura a Sindaco della Città di Anguillara S. (RM) di Isaia Sergio MANCIURIA nato a Napoli il 20 Settembre 1965 per le elezioni Amministrative del 20 e 21 Settembre 2020.

Liste collegate :
1) “Cerchio contornato da margine di colore blu contenente al proprio interno, su sfondo bianco, un cuore formato da due braccia e mani incroci ate contornate rispettivamente a sinistra di verde e a destra di rosso, entrambi colorate all’interno di celeste. Nel cuore, in alto su due linee parallele, è riportata la scritta in blu: Anguillara (sopra) e Svolta (sotto), con la consonante S in rosso. Nella parte sottostante, la suddetta scritta, una immagine stilizzata del Centro Storico di Anguillara Sabazia in colore blu”.

2) “Cerchio contornato da margine di colore rosso contenente al proprio interno, nella metà superiore, su sfondo celeste, un immagine del Centro Storico di Anguillara Sabazia con sovrastante una goccia di acqua celeste circondata da un’alone bianco che ricade leggermente nella metà sottostante di colore blu azzurro, dove compaiono su due linee parallele, in bianco contornate di rosso le scritte: Acqua Potabile (sopra) e Turismo (sotto)”.

 

AI CITTADINI DEL COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA (ROMA)

Questo è il programma che presentiamo ai cittadini di Anguillara Sabazia con COMPETENZA, CORAGGIO e CUORE . Un mix di progetti, idee e passione che vanno a rivoluzionare il modo di vedere il nostro territorio, dalla sana gestione dell’ordinario alla visione a lungo termine. Siamo certi che i grandi cambiamenti passino attraverso l’impegno costante passo dopo passo, dalla risoluzione dei problemi di tutti i giorni a una programmazione equilibrata di lungo periodo.

La situazione del bilancio comunale non è delle migliori. Veniamo da una situazione di contenziosi accumulati nel tempo maturati soprattutto negli ultimi anni che ci impongono di gestire le finanze pubbliche con grande attenzione e lungimiranza. Metalsystem, Sogeea, Coires, debiti fuori bilancio e contenziosi con attività del nostro stesso territorio richiederanno una gestione attenta e competente, impegno che porteremo avanti con la serietà che deve contraddistinguere ogni amministratore degno di questo ruolo e mansione elettiva. Nel programma che andiamo ad illustrare ci poniamo l’obiettivo di gestire in maniera efficace e sostenibile l’ordinario: i problemi di tutti i giorni dei nostri cittadini. Tramite una gestione accurata e più efficiente saremo in grado di reperire quelle risorse aggiuntive regionali, statali e comunitarie che ci permetteranno di realizzare i grandi progetti che la città aspetta ormai da troppo tempo.

Nel primo anno di Amministrazione, entro e non oltre il 2021 ci obblighiamo a risolvere compiutamente queste 5 priorità:


1) Perizie scuole in LC3 e riapertura Plesso di Via Verdi in sicurezza statica con conseguente restituzione in danno containers Via Duca degli Abruzzi
2) Servizio pronto intervento manutenzione viabilità e pozzi H24 ;
3) Sportello di cortesia e completamento bando aree periferiche ;
4) Decoro della Città, Piano Vigna di Valle e Programmazione stagione estiva 2021
5) Restituzione e ampliamento del servizio del Polo disabilità ;

 

POLITICHE DELLA SCUOLA , SOCIALE DELLE FAMIGLIE E CATEGORIE PROTETTE , SPORT

Sosteniamo fermamente che la scuola è un diritto e renderla sicura è un dovere. Questa è la convinzione che vogliamo portare a compimento durante la nostra amministrazione. Pensare che il sociale racchiuda solo la disabilità è senza ombra di dubbio riduttivo. E’ una delega che accoglie anche il mondo degli anziani, giovani, persone in difficoltà economica e tutto il tessuto sociale e aggregativo. Comprendete dunque la delicatezza di tale settore. Di pari passo i centri sportivi comunali e tutto il lavoro dei dirigenti e tecnici della Polisportiva e Sabazia va tutelato e incentivato come merita: regolamentandolo con una convenzione puntuale. Il primo passo sarà assegnare in via definitiva i palazzetti oggetto di bando, e conseguentemente, iniziare i lavori per le aree a parcheggio e messa in sicurezza della tribuna del campo da calcio.

Obiettivi programmatici 2020 – 2025

  • Istituzione Commissione di indagine per perizia di staticità plesso di Via Verdi e legittimità costi oneri bando containers per i quali prevediamo la restituzione in danno al fornitore ;
  • Completamento verifiche strutturali edifici scolastici di Via Verdi, Monte Le forche e Via Mainella per determinare grado di sicurezza ;
  • Riapertura Plesso di Via Verdi se accertate le condizioni statiche idonee come per gli altri coefficienti di vulnerabilità sismiche per i plessi non dichiarati inagibili a parità di valori ;
  • Stipula convenzione con assegnazione area agricola dedicata alla disabilità minorile e grave per sviluppo e coltivazione prodotti agricoli e allevamento animali di piccola taglia ;
  • Programmazione piano di interventi statici mediante nomina di terna arbitrale ingegneri esperti del settore per accedere ai finanziamenti regionali, statali e comunitari per la messa in
    sicurezza edifici ;
  • Progettazione e creazione di un nuovo Polo Scolastico (Media ed Elementare) con strutture in bio-architettura, da realizzarsi mediante partecipazione pubblico privato a ridosso dell’istituto
    superiore della Via Mainella previo verifica valutazione costi benefici del piano ristrutturazioni per vetustà e graduale dismissione di edifici esistenti ;
  • Potenziamento attività centro sociale per anziani con delocalizzazione per le aree decentrate ;
  • Progetto Famiglia e Sviluppo BUONI AURI di sostegno alle famiglie e attività produttive in difficoltà e convenzione per sostegno psicologico Post-Covid ;
  • Bando pubblico per convenzione esercizio ippoterapia per bambini diversamente abili e famiglie indigenti ;
  • Assegnazione bando e sviluppo del Polo Sportivo in loc. Prato Viale e Mainella per la valorizzazione delle aree dedicate con attrezzature all’avanguardia e completamento aree a parcheggio;
  • Rifacimento della tribuna del campo di calcio con avvio dei lavori ;
  • Progettazione centro benessere e foresteria in prossimità della Piscina Comunale con annesso teatro e sala incisione musica e palestra per disabili ;
  • Patrocinio Annuale in sinergia con il CONI e con contributo comunale primo premio per manifestazioni sportive in ambito nazionale per gare afferenti ad esempio dedite : calcio,
    tennis, pallavolo, scherma, discipline acquatiche, discipline da combattimento e da atletica leggera . Nessuna manifestazione sportiva di rilievo sarà trascurata purchè determini lustro
    e partecipazione alla vita della nostra Città.
  • Incentivi per opere di superamento barriere architettoniche e adeguamento percorsi disabili

 

POLITICHE DELLE MANUTENZIONI, TUTELA DEL DECORO URBANO, SOMMINISTRAZIONE ACQUA, LAVORI PUBBLICI E NUOVO CIMITERO

L’ordinario prima di tutto.

In questa città siamo abituati a considerare straordinario ciò che in altre realtà è ordinaria amministrazione. La qualità della gestione della cosa pubblica passa anche dall’efficace gestione del lavoro quotidiano soprattutto in settori delicati come il decoro urbano, la manutenzione e l’acqua.

Il decoro urbano e la cura del territorio sono il nostro biglietto di visita. Una città in grado di presentarsi pulita e ben curata è uno step inderogabile per fare il salto di qualità per accogliere al meglio i cittadini residenti e turisti che scelgono la nostra città.

Consensualmente mettere in campo il rifacimento della cartellonistica, anche pubblicitaria delle nostre attività locali, e segnaletica con sviluppo dei punti culturali e turistici. Manutenzione stradale quotidiana con pronto intervento di un’apposita squadra comunale e programmazione per il rifacimento dal secondo anno delle strade principali e secondarie individuate in sinergia con i comitati di quartiere che saranno istituiti.

Il tema acqua molto controverso e sofferto dalla cittadinanza necessita di una verifica delle condizioni del passaggio ad Acea ormai quasi irreversibile per legge e aggravato dall’approvazione del passaggio di consegne per mano della precedente amministrazione e contestuale risoluzione potabilità mediante acquisto di filtri e nuove pompe idriche per consentire un flusso regolare che consenta alle utenze un uso continuo di questo servizio essenziale. Se sarà impossibile bloccare il passaggio ad Acea questi ultimi punti saranno inseriti come obbligatori in fase di cessione della gestione del servizio.

Non promettiamo rivoluzioni dal giorno alla notte perché vogliamo rimanere estranei dalla becera propaganda politica in cerca di voti facili. Siamo convinti che con l’impegno quotidiano e il gioco di squadra con le forze a nostra disposizione saremo in grado, con l’aiuto del senso civico della cittadinanza, di rendere Anguillara una città pulita e pronta ad aumentare il welfare cittadino e accogliere al meglio il turismo di qualità che tutti noi sogniamo.

Obiettivi programmatici 2020 – 2025

  • Creazione di una squadra di intervento straordinario h24 per sopperire alle voragini e depotenziamento pressione e potabilità acqua con acquisto nuove pompe di sollevamento e filtri per limitazione arsenico entro i limiti di legge ;
  • Progettazione di un piano per l’arredo urbano e per il decoro della Città;
  • Creazione di isole del verde di benvenuto mediante la procedura sponsor da porre ai principali accessi alla viabilità di Anguillara ;
  • Alleggerimento del traffico su Via Anguillarese attraverso progettazione la realizzazione di due nuove arterie opportunamente progettate con piste ciclabili e potenziate per consentire lo snellimento e la percorribilità fluida da e verso il centro storico (Via Comunale di S. Francesco e Via delle Pantane e Mola Vecchia );
  • Revisione della pubblica illuminazione per potenziamento della intensità e qualità della luce finalizzato alla sicurezza del pedone e dell’automobilista ;
  • Completamento del locali di proprietà comunale adiacente al Cinema Auditorium nell’ex consorzio agrario per creazione di luoghi di aggregazione e servizio da assegnare mediante bando pubblico ad Associazioni No Profit e per la delocalizzazione come per le aree decentrate, dello sportello di cortesia ;
  • Ordinanza di completamento del Centro servizi presso l’area Artigianale, con inserimento all’interno del Comando Polizia Locale ;
  • Programmazione annuale per attuazione rifacimento dei manti stradali arterie principali ( Via Anguillarese, Via Mola Vecchia, Via dei Monti, Via dei Vignali, Lungolago delle Muse e Via Carducci ) ;
  • Completamento iter metanizzazione Consorzio e Nucleo Vico Catarci con annesso Completamento marciapiede di collegamento e limitatore di velocità percorso Scuola Media San Francesco e Centro Consultorio ASL ;
  • Progettazione e avvio iter nuovo cimitero comunale su via Santo Stefano con annesso forno crematorio da attuare mediante project financing ;
  • Potenziamento e cura parchi attrezzati per bambini e individuazione nuove aree dedicate ;
  • Progettazione e realizzazione rete idrica comprensorio Vigna di Valle ed estensione pubblica illuminazione sino al lungolago delle muse ;
  • Progettazione collegamento fognario ed idrico con comprensorio La Riccia ;
  • Collaborazione con Regione Lazio per verifica progetto di Raddoppio Ferrovia Roma-Viterbo.
  • Manutenzione periodica bagni pubblici esistenti e individuazione nuove aree dedicate.

 

POLITICHE DEL TURISMO, CULTURA, EVENTI , ATTIVITA’ PRODUTTIVE E TUTELA ANIMALI

Un turismo di qualità.

Parlare di turismo di qualità senza ripensare al modo di vivere la nostra città e le nostre tradizioni è come seminare nel deserto.

Dobbiamo rendere le nostre zone più pregiate come il Centro Storico, Vigna di Valle e Martignano più decorose e curate per consentirne una fruibilità e accoglienza degna della vocazione turistica di una città alle porte della capitale d’Italia e dotata di un conte sto storico paesaggistico e culturale immenso.

Come potremmo invertire la tendenza di un luogo oggi pellegrinaggio del mordi e fuggi foriero esclusivamente di aumento del carico smaltimento rifiuti senza alcun beneficio economico?
Dalla bellezza alla cultura, dal nuovo alla tradizione. Iniziare a costruire il turismo di qualità che Anguillara merita.

Obiettivi programmatici 2020 – 2025

  • Programmazione in sinergia con gli altri comuni lacuali della Fiera del Turismo Lacuale sabatino per incentivare la domanda e l’offerta con buyer esteri per incrementare attività ricettività connesse ;
  • Bando di idee per lo sviluppo della viabilità sostenibile e un piano parcheggi a ridosso dell’area urbana medievale con inserimento dissuasori temporali (sabato dalle ore 20 sino a Domenica
    ore 22 periodo estivo) per rendere fruibile il Centro Storico e il Lungolago dai pedoni, dal servizio trenino elettrico e da mezzi ciclovia per famiglie ;
  • Riqualificazione del tessuto urbano storico vincolato con avvio del Piano Colori e ristrutturazione delle facciate fatiscenti con agevolazioni fiscali comunali per tre anni;
  • Piano attuativo di Vigna di Valle a vocazione turistico ricettivo con inserimento scuola alberghiera, albergo e potenziamento aree a parcheggio pubblico e sosta camper a pagamento ;
  • Completamento iter Piano centro Storico per sensibilizzare e incrementare le attività con prodotti tipici e artigianali e valorizzazione delle cantine di qualità ;
  • Progettazione definitiva ed esecutiva della passeggiata pedonale con tavolato eco-sostenibile dai soldati sino al giardino dei pescatori opportunamente attrezzato in base a progetti in itinere
    con parco pubblico e teatro naturale all’aperto ;
  • Stipula convenzione per la fruibilità pubblica della scalinata di collegamento dell’anfiteatro alla chiesa della Collegiata ;
  • Progettazione e realizzazione mediante partecipazione pubblico privata del Teatro Comunale (inserito nel contesto polivalente di duca degli Abruzzi) con aggregazione di un centro di
    formazione giovanile e terza età per le arti e mestieri afferenti recitazione, moda e musica ;
  • Promozione dell’immagine della città mediante acquisizione della Bandiera Blu, Spiga Verde e  Patrimonio Unesco per gli edifici o paesaggi meritevoli di tale titolo ;
  • Istituzione Conferenze, Convegni, Concerti, concorsi letterari e la definitiva creazione di un “Premio Anguillara” ;
  • Ripresa e omologazione della Notte Bianca, delle Feste dei Rioni con riprogrammazione del Torneo Città di Anguillara e Palio del Patrono , delle fraschette per la sagra del pesce e di settembre, incremento delle attività ludiche tradizionali e street art Sviluppo e caratterizzazione tipica delle feste e Sagre paesane;
  • Promozione del broccoletto DOP con gara internazionale di cucina tra i ristoratori e sfida senza frontiere con i piatti tipici delle città gemellate (oltre la Città di Blanca vogliamo individuare ulteriori Città nell’ambito dell’influenza storica culturale prettamente mediterranea) ;
  • Verifica delocalizzazione mercato settimanale del lunedì e istituzione del mercatino mensile di qualità con antiquariato, prodotti artigianali per vetro, ceramiche, ecc.
  • Promozione bando di idee per area dedicata al Drive-In presso il Consorzio Agrario (venerdì e sabato periodo estivo) e cinema all’aperto presso il Torrione ;
  • Bando per assegnazione spiaggia comunale e delimitazione nuove aree animali domestici in collaborazione con l’Aspa.
  • Studio di fattibilità posizionamento chioschi a tema nel periodo stagionale ;
  • Completamento iter di assegnazione spiagge Vigna di Valle, Marmotta e Martignano per attrezzature giochi bambini ;
  • Corsi formativi rivolti alle nuove generazioni in sinergia con categoria dei Pescatori e la Scuola per lo sviluppo e cultura delle antiche tradizioni di pesca e cucina del pescato .

 

POLITICHE AREE DECENTRATE, SICUREZZA, SVILUPPO DEL TERRITORIO E DELLA CASA

Siamo convinti che ogni parte del nostro territorio meriti lo stesso livello di attenzione. Non esistono cittadini di serie inferiore rispetto al Centro Storico e Stazione.

Per questo motivo la nostra amministrazione metterà al centro, con un crono programma puntuale, le soluzioni ai problemi cronici di Ponton Dell’Elce, Barattoli, Colle Sabazio, Albucceto, La Riccia e dintorni considerandoli elementi fondamentali del programma elettorale, istituendo insieme alle politiche della sicurezza e legalità un assessorato alle aree decentrate che sarà individuato in una figura di comprovata capacità umana e professionale. Con lo scopo di garantire eguaglianza in tutto il territorio affinché nessuno si senta meno importante rispetto ad altre parti del tessuto urbano sabatino.

Nello specifico saranno approntati mezzi e risorse pubbliche sulle seguenti problematiche:

Obiettivi programmatici 2020 – 2025

  • Procedere velocemente all’attuazione del bando periferie atteso che tali lavori risultano aggiudicati con un risparmio di quasi 100.000 euro. Con questa somma avviare il servizio Atac linea 030 previo assenso definitivo Roma Capitale e installazione telecamere di controllo con conseguente ottimizzazione della sorveglianza opportunamente collegata al Comando Operativo della Polizia Locale ;
  • Implementazione dell’acquedotto, per rendere finalmente e concretamente fruibile e potabile l’acqua pubblica, con il coinvolgimento dapprima con gestione in house ed eventualmente stabilendo rapporti chiari e perentori qualora il Commissario ceda il servizio ad Acea Spa Acqua prima dell’esito amministrative del 2020 ;
  • Realizzazione della rete di metanizzazione previo verifica iter amministrativo in essere, come da bozza di convenzione già approvata dalla società Italgas. Il nostro impegno sarà quello “a costo zero” eccetto allaccio contatori per i residenti facendo leva sugli utili che l’azienda erogatrice otterrà con la somministrazione della fonte energetica. Parimenti si valuterà con Italgas o analoghi fornitori la metanizzazione di Colle Sabazio, La Riccia, Albucceto e Barattoli;
  • Collaudo tecnico amministrativo finale delle opere realizzate dal Comune utilizzando lo strumento della surroga, con presa in carico e conseguente chiusura della convenzione urbanistica;
  • Razionalizzazione con implementazione in orari di punta delle corse degli autobus di linea tra Anguillara Sabazia, Barattoli, Colle Sabazio, La Riccia, Ponton dell’Elce e Albucceto ;
  • Apertura del mercatino settimanale presso la piazzetta fronte centro sportivo Giancarlo Terzi ;
  • Riqualificazione del Centro sportivo Giancarlo Terzi, con conseguente assegnazione a titolo onorifico e simbolico alle associazioni meritevoli organizzate in loco con assegnazione locale idoneo per svolgimento attività Medica di base, primo soccorso e convenzione con Poste Spa per sportello aperto al pubblico ;
  • Punto bancomat da collocare in corrispondenza del Centro commerciale, in via dei Faggi ;
  • Ripristino del servizio del ritiro di materiali ingombranti e sfalci, con le stesse modalità pre-esistenti e individuazione area nuova isola ecologica ;
  • Riqualificazione del territorio circostante, incentivando imprenditori e associazioni locali;
  • Messa in sicurezza con rotatoria dell’incrocio stradale tra via di Tragliatella e via Casal Sant’Angelo, con il coinvolgimento della Città Metropolitana di Roma e Città di Fiumicino;
  • Diniego da parte dell’amministrazione comunale ad avvio nuove cave, avvio della procedura mediante acquisizione, ripristino e recupero e della Cava ex Miri con dotazione di Parco Pubblico attrezzato in project financing. Non sarà tollerata, anche mediante azione legale, alcuna installazione all’interno del nostro territorio così come nelle immediate vicinanze, di discariche o impianti di compostaggio industriale ;
  • Completamento presa in carico del tratto di via di Tragliatella di competenza del Comune di Anguillara Sabazia, con conseguente regolamentazione delle pendenze per il deflusso delle acque piovane e pavimentazione della strada laddove necessario. Messa in sicurezza con studio di fattibilità pista ciclabile parallela al tracciato esistente di Via dei Monti con relativa sorveglianza di prossimità per attenuare il fenomeno vandalico dell’abbandono rifiuti ;
  • Approvazione piano di recupero La Riccia e verifica collegamento fognario e idrico con Consorzio Albucceto ;
  • Inserimento graduale e puntuale del sistema di video sorveglianza dapprima su edifici e aree pubbliche e di seguito sui punti nevralgici di tutto il territorio comunale a tutela incolumità del cittadino e per la prevenzione furti ed episodi cronaca nera;
  • Programmazione per successiva attuazione servizio di polizia locale notturno in sinergia con altre forze dell’ordine ;
  • Riduzione del consumo del territorio attraverso attuazione di piani attuativi eco-sostenibili con bio-architettura di qualità e con adozione della rigenerazione urbana opportunamente dalla Regione Lazio a favore della casa principale ;
  • Completamento del Piano di edilizia economica e popolare Le Fontane e verifica con Regione Lazio attuazione nuovo complesso immobiliare per famiglie prive di abitazione ;
  • Nuovo regolamento edilizio comunale con previsione di un aumento sostanziale della superficie unità minima ( da mq 47 a mq 100) con applicazioni detrazioni minimo del 15% su oneri concessori per adozione e realizzazione immobili con caratteristiche costruttive eco-sostenibili e ausilio energie rinnovabili promosse da ENEA ;
  • Promozione convenzione con Vigili del Fuoco per istituzione locale operativo di prossimità nel territorio comunale .

 

POLITICHE AMMINISTRATIVE DI TRASPARENZA, DI PERSONALE , DI BILANCIO ED ECONOMICHE FINANZIARIE

La indispensabile riforma della macchina amministrativa passa dalla redistribuzione e dall’assegnazione degli incarichi ai dipendenti in base ai meriti e competenze dei singoli: introdurremo la pagella del cittadino, una sorta di gradimento del servizio laddove con gli opportuni controlli si distingueranno gli impiegati modello la cui produttività sarà oggetto di premi e incentivi dagli esempi negativi e scortesi che verranno sottoposti a decurtazioni e sanzioni disciplinari secondo la normativa vigente.

Saranno eliminate le forme di sudditanza dei dirigenti come avvenuto nella trascorsa gestione sindacale e coloro che si sono resi complici delle scelte scellerate e dannose, opportunamente depotenziati in mansioni che non possano nuocere alla città. La professionalità e la meritocrazia saranno gli strumenti da contrapporre ai servilismi e le incompetenze. Stante la carenza di organico, si avvierà una stagione di concorsi pubblici per selezionare e assumere personale idoneo alla qualifica da ricoprire in ambito amministrativo.

Obiettivi programmatici 2020 – 2025

  • Istituzione dello sportello di Cortesia con delocalizzazione località stazione e aree decentrate per snellire e dare risposte certe in tempo reale alle procedure amministrative degli uffici pubblici ;
  • Nomina Dirigenti secondo comprovate attitudine professionali e indizione pubblici concorsi compatibilmente con le norme vigenti per assunzione personale qualificato e competente ;
  • Razionalizzazione del personale esistente e potenziamento Ufficio Condono e di Progettazione interno ;
  • Riforma dello Statuto Comunale con inserimento mansioni e responsabilità della funzione di Segretario e Direttore Generale ;
  • Avvio procedura per istituzione Avvocatura Comunale a supporto dell’attività dirigenziale e di gestione Amministrativa finalizzata al contenimento delle spese legali esterne ;
  • Istituzione delle commissioni consiliari permanenti: Scuole Cultura Servizi Sociali, Turismo Decoro, Ambiente Sviluppo del Territorio, Bilancio Patrimonio e Sicurezza Legalità con Presidenti competenti delegati dal Sindaco ;
  • Riduzione della cartelle secondo la normativa di riferimento relativamente ai contenziosi IMU e TARI al fine di favorire la conciliazione tra amministrazione e contribuente che spesso ottiene annullamento in sede di commissione tributaria ;
  • Rapporto semestrale alla cittadinanza sul lavoro svolto dal Consiglio, dalla Giunta e dalle Commissioni da svolgersi mediante confronti dedicati con i cittadini ;
  • Razionalizzazione dei Comitati di Quartiere e snellimento iter burocratico di consultazione per un accessibile e fattiva collaborazione alla vita amministrativa della Città;
  • Nuovo regolamento e riduzione della cartellonistica pubblicitaria e per la cura e manutenzione e decoro delle strade secondarie;
  • Agevolazione del 70% su IMU e TARI per imprese operanti nell’area artigianale industriale, nell’attività turistico ricettiva per assunzioni residenti a tempo indeterminato ;
  • Incremento agevolazioni per ristrutturazione e nuova apertura di botteghe commerciali nel centro storico (esenzione IMU e TARI per i primi 10 anni) ;
  • Abolizione della gabella del Consorzio di Bonifica mediante atto di indirizzo e contrattazione con la Regione Lazio atteso che non svolgono le conseguenti attività di manutenzione ;

 

POLITICHE DELL’AMBIENTE , GESTIONE RIFIUTI, TRATTAMENTO ACQUE , ENERGIE RINNOVABILI, AGRICOLTURA, COMMERCIO E TRASPORTI

La vocazione turistica del nostro del territorio ci spinge a volerne conservare le sue bellezze naturali. Un paese pulito e verde, attrae turismo e maggiore cura da parte di coloro che usufruiscono del nostro patrimonio ambientale. Questo importante obiettivo dovrà e potrà essere raggiunto tenendo conto dei concetti di economia circolare, innovazione e filiera corta. La gestione del piano dei rifiuti in funzione della recente Legge approvata dalla Regione Lazio e del Bando in corso di aggiudicazione sostituirà quello attuale e, insieme all’incremento e sistemazione del verde, definirà per i prossimi sei anni l’orientamento della nuova Amministrazione. Non subiremo passivamente le indicazioni del nuovo servizio e nei limiti della capienza di bilancio sovracomunale, inseriremo la voce inerente la raccolta domiciliare degli sfalci, procedendo contestualmente e con gradualità a trasformare il comprensorio territoriale in area Plastic free.

Il concetto di filiera corta sopra menzionato, sarà portato avanti incentivando i nostri agricoltori e promuovendo il loro lavoro con una serie di strumenti tra cui una Fiera dedicata dapprima al livello Regionale e soprattutto incentivando la produttività biologiche e a Km zero. Avvalendosi di esperti del settore quindi , le produzioni agricole saranno indirizzate il verso il DOP e DOC che possono dare ulteriore visibilità e sviluppare un turismo consapevole. Questo necessiterà di una diversa e nuova delimitazione delle aree agricole e comunali.

La viabilità passa anche dalla razionalizzazione dell’attuale trasporto pubblico: tramite sane politiche di bilancio e rapporti con la Regione Lazio l’obiettivo è di aumentare le corse del nostro TPL in estate per collegare in maniera più efficace Vigna di Valle e Martignano e nel corso dell’anno aumentare le corse di prossimità per le aree decentrate di Ponton dell’Elce , Colle Sabazio, Barattoli, Albucceto oltre istituire il servizio anche in località i Grassi/Le Pantane.

Obiettivi programmatici 2020 – 2025

  • Convenzione Quadro con Enea per progetti di riqualificazione ambientale, del trattamento delle acque e all’uso e sperimentazione delle energie rinnovabili su aree ed edifici pubblici. Questa convenzione, che sarà attuabile su progetti specifici tramite atti esecutivi, oltre ad essere il logico momento di coesione tra il territorio e uno dei più grandi Centri di Ricerca Italiani che si occupa di ricerca applicata in campo energetico, ambientale ed economia sostenibile, sarà anche il punto di snodo per l’acquisizione di finanziamenti Regionali, Italiani ed Europei per realizzare un reale sviluppo sostenibile del territorio comunale ;
  • Individuazione aree pubbliche per piantumazione 20.000 alberi (in base ai residenti effettivi) ;
  • Inserimento graduale della raccolta sfalci gratuito per le utenze anche att r a verso acquisizione di finanziamenti dedicati ;
  • Riduzione fenomeni criminosi di abbandono rifiuti mediante capillarizzazione e sorveglianze delle aree con appositi mezzi tecnologiche delle aree più esposte ;
  • Sviluppo delle aree tematiche di tutela e salvaguardia flora e fauna locale in sinergia con Ente Parco di Bracciano e Martignano con progettazione di sistema pista ciclabile dei due laghi ( da
    Vigna di Valle a Martignano attraverso località i Monti) ;
  • Attuazione Bando per riforestazione ex pineta di Martignano e Rent a bike a ridosso del parcheggio di sosta ;
  • Progettazione e sistemazione viabilità di accesso al lago di Martignano con materiali eco-sostenibili illuminati ;
  • Creazione di una Fiera stagionale Ortofrutticola “KM Zero” per la promozione dei prodotti locali ;
  • Nuova delimitazione area per orti di prossimità e frutteti urbani opportunamente servita da pozzo per irrigazione eventualmente alimentato da fonti rinnovabili e non inquinanti (pompe solari) e successiva assegnazione mediante bando pubblico ;
  • Razionalizzazione intero trasporto pubblico urbano con mezzi alimentati da energia elettrica e/o biogas/metano e collegamenti giornalieri (da determinare in base utenza effettiva) di prossimità a servizio dei nuclei in via di sviluppo o consolidati attualmente non ricompresi nel piano comunale ;
  • Convenzione con parco mezzi addetti alla rimozione forzata per consentire in tempo reale il decongestionamento del parcheggio selvaggio durante la stagione estiva ;
  • Attività di supporto e promozione della Attività di supporto e promozione della “Tariffa Unica” presso gli Enti competenti richiesta dal Comitato Pendolare FL3 Lago di Bracciano;
  • Individuazione locali per sede Guardie zoofile ;
  • Sinergia con ASCOM e associazioni di categoria per nuovo piano del commercio sostenibile.

 

POLITICHE SU INCOMPIUTE E LAVORO

Piscina Comunale, Anguillara Cesano, Fonte Comunale Claudia, Centro del Neolitico, Completamento Area Artigianale e Tutela della Piroga

Qui non si tratta di indicare soluzioni ma di riprendere e concludere seriamente e con competenza le famose incompiute che le varie sindacature precedenti non sono state in grado
di affrontare con competenza e determinazione.

Non vogliamo assumerci la paternità di indicarle nel programma elettorale bensì l’obbligo di risolverle definitivamente con un cronoprogramma verosimile da pubblicare entro sei mesi
dall’avvento della nuova Consiliatura senza illudere le aspettative dei cittadini.

Per essere corretti e leali bisogna verificare le carte sapientemente tenute riservate ed oggetto solo di comunicati inconcludenti che ci metteranno nella condizione di valutare con serietà e professionalità il percorso risolutivo.

Altro tema di fondo è il Lavoro soprattutto giovanile, per il quale non è semplice trovare delle soluzioni adeguate nell’immediato. Siamo fermamente convinti che dando seguito alle istanze del programma elettorale, potremmo creare nell’arco di due tre anni le condizioni per impiegare stabilmente i nostri ragazzi e dare la possibilità di reimpiego per chi è uscito dal mondo lavorativo.

 

CONCLUSIONI

Per noi la parola data è espressione di lealtà, coerenza e rispetto verso coloro che riporranno la fiducia in noi e da eletti, nei confronti dell’intera Cittadinanza.
Siamo pronti e coscienti di voler governare con COMPETENZA, CORAGGIO e CUORE una Città difficile e complicata vista la situazione in cui attualmente versa, e altrettanto pronti a rimettere il nostro mandato se non riusciremo negli obiettivi prefissati.

listheadsetplacetrucktravelcallcall-1dayworldtruck-1timerumbrellaclipboardworld-1brokenrecycletravel-1boxbox-1audienceconversationpig-banksalestrategytargetconfigurationincreased-revenuetask-completebusiness-affiliate-networksigning-the-contractbank-buildinglightbulb-ideahandshake hourglasspresentation-board-with-graphbusiness-presentationgroup-of-businessmenteamwork-in-the-officerocket-hitting-targetchess-horseglobal-user hot-coffee-cuptwo-lines-chartmegaphone maps-and-flagshomemeetingconference managergroupspeechshieldmonitorheartsharetagtrophy warehouse4g appsetupplay-button-arrowheadpremium-badgebusiness-and-financeselectipadtabletuser-shapewificorrectschoolambulancehealthcareinformationflowerdisabled